Tutti nello stesso piatto - Amore, cucina e curry

Video Correlati

04 Nov 2015

Trailer di presentazione di "Amore, cucina e curry - The hubdred-foot journey". L'opera, che rientra tra le produzioni in concorso per "Tutti nello stesso piatto", il festival di cinema, cibo e videodiversità organizzato dalla cooperativa Mandacarù, è in programmazione domenica 15 novembre alle 10.30 al cinema Astra di Trento

PRESENTAZIONE

regia Lasse Hallström | produzione Steven Spielberg, Oprah Winfrey,

Juliet Blake | musiche A.R. Rahman

paese India, Emirati Arabi Uniti, USA | lingua Italiano | durata 122’

In Amore, cucina e curry Hassan Kadam (Manish Dayal) interpreta un genio della gastronomia, che non sbaglia mai un colpo. La famiglia Kadim, emigrata dall’India e guidata dal capofamiglia, Papa (Om Puri), si stabilisce nel caratteristico villaggio di Saint-Antonin-Noble-Val, nel sud della Francia. Un posto incantevole e raffinato, il luogo ideale dove aprire Maison Mumbai, un ristorante indiano a conduzione familiare. Ma le cose cambiano nel momento in cui Madame Mallory (l’attrice premio Oscar Helen Mirren), l’algida titolare e cuoca del rinomato ristorante francese Saule Pleureur, non si intromette. Le sue implacabili proteste contro il nuovo ristorante indiano che dista solo 30 metri dal suo, danno luogo a un’accesa battaglia fra i due locali, fino a quando la passione di Hassan per l’alta cucina francese e per Marguerite (Charlotte Le Bon), la deliziosa “sous chef” di Madame Mallory, non riuscirà ad amalgamare magicamente le due culture, regalando a Saint-Antonin nuovi sapori di cucina e di vita che neanche Madame Mallory potrà ignorare. La donna, infatti, sarà disposta a riconoscere il talento culinario del suo rivale e a prenderlo sotto la sua ala protettiva. Amore, cucina e curry abbonda di sapori tangibili e inebrianti. Il film racconta il trionfo della tradizione familiare nonostante l’esilio, e ritrae due mondi in conflitto fra loro, con un giovane deciso a tutti i costi a ricreare il conforto della propria casa attraverso la sua tradizione culinaria.