Spazio ai giovani

Video Correlati

10 Giu 2010

Meritocrazia e flessibilità sono le parole chiave per un mondo del lavoro migliore, sia dal punto di vista sociale che della produttività, che sappia valorizzare anche i giovani talenti: è quanto emerge dall'intervista a Michele Boldrin, docente all'Università di Washington, realizzata in occasione dei Caffè dell'economia organizzati dai Giovani cooperatori, in collaborazione con i giovani delle altre associazioni di categoria del Piano d'ambito economico.