Nasce la prima cooperativa di badanti in Trentino

16 Giu 2015

Continua il percorso innovativo della cooperativa sociale Sad di Trento. Dopo avere attivato in Trentino un progetto del tutto originale di abitare collaborativo per anziani parzialmente autosufficienti (La Casa alla Vela), oggi propone un nuovo approccio organizzativo per la cura  degli anziani presso il loro domicilio. E’ la cooperativa “Assieme”. Assorbirà e organizzerà le assistenti familiari formate dalla stessa Sad. Le donne coinvolte sono in maggioranza straniere, provenienti dai Paesi dell’Est Europa, disoccupate o con impieghi precari. Con l’ingresso nella cooperativa acquisiranno il ruolo di socie-lavoratrici diventando al contempo operatrici ed imprenditrici. In questo senso si supera il tradizionale ruolo subordinato dell’assistente familiare, generalmente dipendente da una famiglia o da un’agenzia interinale