La mafia si combatte anche al supermercato 4

24 Feb 2011

I prodotti realizzati dalle cooperative di Libera Terra Mediterraneo sono realizzati coltivando i terreni confiscati alla mafia: un progetto, presentato dalla cooperazione di consumo a “Fa’ la cosa giusta”, che ha permesso a molti giovani di avere un lavoro regolare e sta diffondendo la cultura della legalità.

Quella del riutilizzo dei beni confiscati alla mafia è una questione che tocca anche il Trentino, dove, come spiega Licia Nìcoli, rappresentante di Libera Terra in Trentino, sono stati confiscati ben 16 beni, 15 dei quali nel Comune di Trento.