La mafia si combatte anche al supermercato 2

24 Feb 2011

I prodotti realizzati dalle cooperative di Libera Terra Mediterraneo sono realizzati coltivando i terreni confiscati alla mafia: un progetto, presentato dalla cooperazione di consumo a “Fa’ la cosa giusta”, che ha permesso a molti giovani di avere un lavoro regolare e sta diffondendo la cultura della legalità.

Ecco la testimonianza di Angelo Sciortino, socio lavoratore della cooperativa Placido Rizzotto, che da anni coltivano ettari di terra confiscati ai boss della mafia.