La mafia si combatte anche al supermercato 1

24 Feb 2011

I prodotti realizzati dalle cooperative di Libera Terra Mediterraneo sono realizzati coltivando i terreni confiscati alla mafia: un progetto, presentato dalla cooperazione di consumo a “Fa’ la cosa giusta”, che ha permesso a molti giovani di avere un lavoro regolare e sta diffondendo la cultura della legalità.

Lavorare i terreni confiscati alla mafia significa creare condizioni per trattenere quanta più ricchezza possibile sul territorio e garantire opportunità occupazionali, spiega Valentina Fiore, direttrice del consorzio Libera Terra Mediterraneo protagonista di questa intervista.