I progetti finanziati con il fondo sociale di etika

04 Set 2018

Sono 36.300 i trentini che hanno aderito a etika, l’offerta della Cooperazione Trentina (Federazione, Cassa Centrale Banca, Sait – Famiglie Cooperative, Consolida e la cooperativa sociale La Rete) e di Dolomiti Energia per l’acquisto di luce e gas.

Oltre a beneficiare di uno sconto in bolletta e di numerose altre agevolazioni, i sottoscrittori hanno anche generato un vantaggio sociale, poiché per ogni contratto firmato Dolomiti Energia si è impegnata a versare ogni anno 10 euro al Fondo sociale di etika. 

Il Fondo è presidiato da un Comitato scientifico e ha il compito di valutare i progetti e decidere se promuoverne il finanziamento.

Quest’estate il Comitato scientifico ha esaminato i progetti presentati decidendo di finanziarne cinque, per circa 200mila euro, a favore di 20 beneficiari e proposti da cinque cooperative: La Rete, Iter, Il ponte, Cs4 e Gsh. Progetti che si vanno ad aggiungere ai cinque sostenuti nel 2017 con oltre 225mila euro e 18 beneficiari, presentati da quattro coop sociali (La Rete, CS4, Incontra e Eliodoro).