Che futuro ci aspetta

Video Correlati

23 Giu 2020

Partire dal passato prossimo, usando le esperienze del presente per immaginare il futuro. Per farlo è utile individuare alcuni pilastri portanti e definire una mappa, una linea del tempo che scandisca il nostro cammino, come ha fatto Adele Mapelli, partner di Kokeshi coloured HR, introducendo il tema dell'incontro "Si può: che forma prenderà il futuro", organizzato in collaborazione con l'Area Formazione e Cultura Cooperativa della Federazione Trentina della Cooperazione.